Disegnare il giardino

Concorso di idee a premi per architetti, agronomi, paesaggisti, artisti

Dal: 14 dicembre 2020

Al: 20 marzo 2021

Concorso di idee per ripensare tre aree verdi pubbliche sul Lago d’Orta.

 

Nell’ambito dei progetti “Lago d’Orta Plastic Revolution” e “Di-Segnare il territorio”, l’Associazione Asilo Bianco lancia un nuovo concorso di idee a premi. Si tratta di una call rivolta ad architetti, agronomi, paesaggisti e artisti ambientali per ridisegnare tre aree verdi pubbliche nei comuni di Briga Novarese, Miasino e Orta San Giulio.

Lo scopo è quello di coinvolgere esperti progettisti per ripensare e promuovere il recupero e la valorizzazione delle tre aree nella zona del lago d’Orta. Si tratta di ripensare la copertura di un parcheggio multipiano vista lago a Orta San Giulio, il giardino storico di Villa Nigra a Miasino e il parco dell’Uriänòl a Briga Novarese.

“Disegnare il giardino” diventa l’occasione per progettare aree verdi e creare così nuovi spazi d’incontro e socializzazione a cielo aperto. Luoghi quanto mai necessari, anche e soprattutto in tempi di Covid, dove il ritorno alla natura, all’aria aperta e al verde è vitale per ognuno di noi.

Le aree oggetto del concorso sono tre luoghi molto eterogenei. Ogni partecipante (o gruppo di partecipanti) avrà la la possibilità di spaziare e lavorare a soluzioni diverse, considerando i temi del green design e della green architecture, senza dimenticare l’inserimento paesaggistico, la sostenibilità e la manutenzione del verde.

Per il progetto vincitore di ogni area è previsto un premio di 1.000 euro. Ci saranno inoltre menzioni speciali scelte dai tre comuni coinvolti, così come segnalazioni a cura di Asilo Bianco per i migliori progetti Under 35. I lavori saranno valutati da una giuria internazionale composta da Elisabetta Bianchessi (presidente di giuria), architetto paesaggista, docente di Architettura presso le Università di Lisbona, Madrid e il Politecnico di Milano, ideatrice di T12-Lab, agenzia di ricerca-azione per progetti di design relazionale e sociale, spazio pubblico e progettazione del paesaggio, Elena Bertinotti, architetto che lavora principalmente nell’ambito della progettazione ambientale con Enti e amministrazioni pubbliche e ha realizzato numerosi progetti di spazi aperti, Federica Cornalba, architetto che si occupa da anni di Landscape Architecture & Garden Design, progetta giardini, cura percorsi educativi e didattici sui temi del paesaggio e dei beni culturali, Michael Jakob, professore di Storia e Teoria del Paesaggio presso il Politecnico di Losanna (EPFL) e la Scuola di Ingegneria di Ginevra-Lullier, ha pubblicato numerosi libri sul tema del paesaggio.

Il termine ultimo per la presentazione dei progetti è il 20 marzo 2021. Sabato 15 maggio i vincitori saranno premiati a Villa Nigra dove verrà inaugurata una mostra pubblica con alcuni dei progetti selezionati. L’esposizione rimarrà visitabile fino alla nona edizione di Menta e Rosmarino – Green Festival (29-30 maggio).

>>> Visualizza e scarica tutto il materiale utile per partecipare al bando <<<

“Disegnare il giardino” fa parte delle attività previste dal progetto “Lago d’Orta Plastic Revolution”, cofinanziato da Fondazione Cariplo, che vede coinvolti il Circolo di Legambiente “Gli Amici del Lago”, Asilo Bianco, i Comuni di Ameno, Briga Novarese, Miasino, Orta San Giulio e l’Organizzazione di Volontariato di Briga; e del Progetto di Cooperazione Italia-Svizzera “Di-Se – DiSegnare il Territorio” a cura di Associazione Musei d’Ossola, Museumzentrum La Caverna di Naters e Asilo Bianco.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Sostieni Asilo Bianco

Abbiamo tanti progetti in serbo per voi, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per realizzarli. Sosteneteci con una piccola donazione.

Newsletter

Copyright © All rights reserved 2020 – Associazione Culturale Asilo Bianco – Codice Fiscale 91009990036
Via Zanoni, 17 – 28010 Ameno (Novara) – Cell. +39 320 9525617 – Privacy & Cookies PolicyCredits